Tu sei qui

Erasmus “MEC IN MOBILITA’ EUROPEA”

 
 
ERASMUS PLUS KA1 VET
“MEC IN MOBILITA’ EUROPEA”
2018-1-IT01-KA102-006611
CUP F34J18000080006

ll progetto Erasmus + Mec in Mobilità Europea, 2018-1-IT01-KA102-006611 nasce dall'esigenza di favorire lo sviluppo di competenze professionali e conoscenze degli studenti frequentanti le III e IV classi dei seguenti indirizzi:" Meccanica manutenzione e assistenza tecnica ",” Elettrico”, “Meccatronica”, “Elettronica Ed Elettrotecnica”, “Chimica, Materiali, E Tecnologie”, delle scuole:Ipsia Marconi Cosenza, IPSIA Acri, IIS De Filippis Prestia Vibo Valentia,ITI Milano Polistena, IPSIA Fermi Eredia Catania, ITI Fermi Siracusa, ponendo in essere tirocini formativi in Spagna, Portogallo, Germania, Svezia e UK e raccordando il mondo della Scuola con il mercato del lavoro.

 

MEC vuole offrire agli studenti degli istituti membri del consorzio,opportunità di accrescimento di competenze linguistiche e professionali con un periodo di mobilità transnazionale in aziende legate ai loro indirizzi scolastici.

Il progetto coinvolge studenti in condizioni di svantaggio, che attiene a OSTACOLI ECONOMICI: persone con basso tenore di vita o basso reddito,e DIFFERENZE CULTURALI studenti provenienti da paesi non UE o Minori Stranieri Non Accompagnati Titolari di protezione umanitaria in possesso di permesso di soggiorno elettronico rilasciato dalla questura competente per territorio,e con titolo di viaggio,frequentanti gli istituti professionali sopra citati.

Il progetto MEC  intende  ELEVARE I LIVELLI DI DIFFERENZIAZIONE E INNOVAZIONE all’interno dei settori Meccanico, Elettronico, Chimico,attraverso la formazione e la specializzazione dei GIOVANI all’ESTERO con la MOBILITA’ TRANSNAZIONALE nell’ambito dell’innovazione di processo e prodotto per il settore al fine di supportare i processi di modernizzazione delle aziende e di sviluppo di servizi avanzati per competere in un mercato in evoluzione e con una concorrenza in crescita.

I giovani coinvolti avranno la possibilità di svolgere un’esperienza formativa e professionalizzante in ambienti di apprendimento internazionali, aziende meccaniche,officine,laboratori di analisi,aziende elettroniche /elettriche che li metterà in condizione di acquisire life e soft skills di tipo linguistico,comunicativo e relazionale, competenze interculturali, e-skills e competenze professionali.

Le scuole coinvolte nell’iniziativa sono, infatti, istituti che hanno attivato percorsi di studio legati alla meccanica Tecnologie meccaniche e applicazioni,Tecnologie elettriche- elettroniche e applicazioni,Tecnologie e tecniche di diagnostica e manutenzione dei mezzi di trasporto,Tecnologie meccaniche di processo e prodotto,Meccanica,Meccatronica, macchine  ed energia, Tecnologie e progettazione di sistemi elettrici ed elettronici,Elettrotecnica ed Elettronica,Sistemi Automatici,Chimica organica e biochimica ,Biologia, microbiologia e tecnologie di controllo ambientale.

Il contatto con l’Europa costituisce un forte impulso per guardare al futuro sia per gli istituti,per gli studenti e per le loro famiglie, sia per le aziende del territorio,che avranno la possibilità di avere,nel mercato del lavoro locale,giovani preparati CON ESPERIENZE DI TIROCINIO ALL'ESTERO.

Gli OBIETTIVI  del progetto sono:

-avvicinare l’offerta formativa alle esigenze dei giovani,dotandoli di competenze professionali e incoraggiandoli a svolgere mobilità all'estero

-supportare il riconoscimento delle esperienze di tirocinio all’estero mirate a sviluppare competenze on the job per i partecipanti ed offrire un’esperienza lavorativa concreta e formativa ai giovani facilitando l’inserimento nel mercato del lavoro

-stimolare il miglioramento delle condizioni per la creazione di posti di lavoro grazie anche alla condivisione di migliori pratiche tra scuola, formazione e imprese

-accompagnare i partner coinvolti e il loro network di contatti in un processo di internazionalizzazione in concomitanza con la definizione di una strategia di sviluppo mirata all’apertura verso l’Europa,la collaborazione con nuovi enti e la promozione di sinergie volte alla nascita di iniziative future

-realizzare attività articolate(preparazione, tirocini, follow up)che possano allargare gli orizzonti degli studenti, ponendoli a contatto con realtà sociali e di lavoro estere

-offrire opportunità di integrazione e inclusione agli studenti in svantaggio economico e agli studenti non UE.

-favorire una maggiore consapevolezza del proprio percorso di studi

-stimolare la loro consapevolezza di essere cittadini UE

 

Il progetto si rivolge a 150 studenti , il numero di quote di partecipanti per ciascuna scuola è la seguente:

SCUOLA CAPOFILA - IIS "Marconi-Guarasci" - Cosenza : 29 studenti

IPSIA  Acri,25 studenti

IIS De Filippis Prestia 25  studenti

ITIS Milano Polistena 25 studenti

ITIS Fermi Siracusa 25 studenti

Ipsia Fermi Eredia Catania 21 studenti

Il progetto conduce al raggiungimento di RISULTATI DI APPRENDIMENTO , Learning Outcomes, nei giovani destinatari partecipanti alla mobilità transnazionale. Le attività realizzate condurranno al raggiungimento di obiettivi di apprendimento trasferibili capitalizzabili e saranno certificati mediante gli EUROPASS MOBILITY sia nel sistema IFP.

 I LO saranno suddivisi in due categorie:

-(LIFE/SOFT SKILLS di tipo linguistico, comunicativo, relazionale, interculturale, team working, e-skills, manageriali, gestionali e organizzative), competenze primarie della vita sociale. Lo sviluppo di LIFE SKILLS è relativo ad abilità cognitive, emotive e relazionali che consentono ai giovani di agire positivamente, in maniera versatile e adattiva, alle richieste della vita quotidiana. Lo sviluppo di SOFT SKILLS riguarda: l’etica del lavoro (impegno e responsabilità all’interno dell’organizzazione), la capacità di collaborare, di comunicare, di affrontare situazioni in un’ottica di “problem solving”.

Anche sul piano LINGUISTICO, gli esiti saranno rilevanti perché una “full immersion” nel quotidiano di un’azienda estera favorirà progressi difficili da raggiungere col solo studio nell’originario contesto nazionale. Inoltre la conoscenza di una lingua comporta l’acquisizione di nuovi modi di pensare.

SPECIFIC OUTCOMES connessi al settore del proprio indirizzo meccanico,  elettrotecnico, chimico .

Il progetto ha una durata di 15 mesi, 6 Settembre 2018- 5 Dicembre 2019

Durata mobilità 33 giorni + 2 viaggio

Amministratore del sito: prof. Eduardo Perri

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola".
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.